STORIA DELLA LEGISLAZIONE
   
 

PREZZO: € 12,91

PAGG.: 148
ILLUSTRAZIONI: Nessuna
FORMATO (LXH): 15X21
ISBN: 88-8374-099-8
PUBBLICAZIONE: 1999
 
 
 

PRESENTAZIONE

L'autore riprende in esame nel presente volume un tema, quello dei rapporti di vicinanza in materia di acque, del quale aveva già avuto occasione di interessarsi oltre venti anni or sono (Ricerche in tema di actio aquae pluviae arcendae, Milano 1977). Lo spunto gli viene offerto dalle suggestioni create dalla lettura di un recente libro su "I fondamenti del diritto romano" in cui, anche se incidentalmente, sono stati contestati alcuni dei più significativi risultati a suo tempo raggiunti. Da questo spunto l'autore prende le mosse, non solo e non tanto per ribadire alcune ipotesi ricostruttive in materia di actio aquae pluviae arcendae, ma anche e soprattutto per tentare di offrire un quadro, caratterizzato da significativi elementi di novità, delle riflessioni dei giuristi tardo repubblicani e di Labeone, sia sul più generale tema dei rapporti tra natura e diritto, sia sulla nozione di dominium ex iure quiritium che viene progressivamente ad emergere attraverso la discussione giurisprudenziale condotta sui requisiti necessari per la concessione dei vari mezzi giudiziari di difesa della proprietà.