FILOSOFIA
   
 

PREZZO: € 36,15

PAGG.: 440
ILLUSTRAZIONI: Nessuna
FORMATO: 17X24
ISBN:
PUBBLICAZIONE: 1997
 

INDICE
PRESENTAZIONE; pp. 7-18—INDIRIZZI DI SALUTO—LUISA D’ARIENZO; pp. 21-22—MARIA TERESA MARCIALIS; pp. 23-26—RELAZIONI—MARIO MIGNUCCI, L' interpretazione hegeliana della logica di Aristotele.; pp.27-50—ANTONIO MORETTO, Sul problema della considerazione matematica dell'infinito e del continuo in Aristotele e Hegel; pp. 51-102—PAOLO ZIZI, Il concetto metafisico di "intero" in Aristotele e in Hegel; pp.103-110—RAIMONDO PORCHEDDU, L'idea aristotelica di natura nell'interpretazione di Hegel; pp.103-110—CINZIA FERRINI, Tra etica e filosofia della natura: il significato della Metafisica aristotelica per il problema delle grandezze del sistema solare nel primo Hegel; pp. 103-110—LEONARDO SAMONÀ, Atto puro e pensiero di pensiero nell'interpretazione di Hegel; pp. 103-110—ALFREDO FERRARIN, Riproduzione di forme e esibizione di concetti. Immaginazione e pensiero dalla phantasia aristotelica alla Einbildungskraft in Kant e Hegel; pp. 103-110—CARMELINO MEAZZA, Aristotele tra Hegel e Heidegger: tracce per una ricostruzione; pp. 295-334—GIANCARLO MOVIA, L'Uno e i molti. Sulla logica hegeliana dell'Essere per sé; pp. 335-402—APPENDICE ­ G.W.F. Hegel, Chi pensa astratto?, traduzione e commento di Franca Mastromatteo e Leonardo Paganelli; pp. 405-416.